Viene ucciso un Cristiano ogni 5 minuti. Onu, Usa e Ue impegnati in Ucraina

cristiani2

 

27 luglio – Ogni 5 minuti un Cristiano perseguitato viene ucciso. Onu, Usa e Ue impegnati in Ucraina. I terroristi dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil) attaccano i villaggi e nell’offensiva uccidono uomini, donne e bambini, basta che siano Cristiani. Su internet circolano filmati delle loro scorribande, azioni criminali, attentati, stragi e decapitazioni, mostrano le teste mozzate come fossero trofei o ci giocano a pallone.

Islamici stessi dicono: «Non sono musulmani, sono criminali». Testimonianze parlano di uomini, donne e bambini uccisi a sangue freddo attraverso una vera e propria esecuzione. A conferma della crudeltà del gruppo terroristico che combatte contro tutti per il ritorno al califfato islamico, Isil, si è reso responsabile di crimini come la crocifissione di diversi uomini. Filmati che si trovano su Internet e mostrano i jihadisti che giustiziano uomini, donne e bambini, basta che siano Cristiani.

In un filmato, si vede un gruppo di terroristi che dopo aver accusato un ragazzo di furto, gli spara un colpo alla testa in piazza. I terroristi dell’Isil avanza indisturbati provincia su provincia terrorizzando e strappando i territori ai governi, ai ribelli, all’esercito e persino ai terroristi qaedisti imponendo la sharia nei territori che conquista.



   

 

 

2 Commenti per “Viene ucciso un Cristiano ogni 5 minuti. Onu, Usa e Ue impegnati in Ucraina”

  1. Deduco che Papa Francesco non sia stato messo al corrente di questa situazione visto che si preoccupa solamente dei mussulmani, dei Rom e dei migranti che ci stanno invadendo.

  2. e dove e’ questo Papa e il suo vaticano. Mangiano e brvono e si divettono e incassano I petrodollari con cuo hanno comprato il loro silenzio. Di USA ed isui cangolini rurpei ladiamoli stare. sono forti solo con I poveri ed I deboli o quando decidono tutti insieme a distriggere un paese

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -