Norvegia, terrorismo islamico: attacco “imminente”

Condividi

 

jihad24 LUG – La Norvegia è stata informata di un attacco terroristico “imminente” sul suo territorio da parte di estremisti che hanno combattuto in Siria e che sono rientrati in Europa. L’allarme è stato lanciato dai servizi di intelligence norvegesi, secondo i quali potrebbe essere questione “di giorni”.

Sono già state attivate “misure di sicurezza straordinarie” soprattutto nei luoghi sensibili come stazioni e aeroporti. La minaccia non è “specificata”, ha detto l’intelligence norvegese, ma è “credibile”.

Solo due giorni fa, la premier della Norvegia Erna Solberg ha dichiarato ingenuamente: “Il modo migliore per ricordare del vittime degli attacchi di Oslo e Utoya del 2011, in cui morirono 77 persone, è “combattere per l’apertura, la tolleranza e la diversità”.

”Tre anni dopo gli attacchi, il razzismo e’ di ritorno nei comportamenti e nei commenti della gente e molti partiti di estrema destra hanno vinto le elezioni nei paesi a noi vicini”, ha dichiarato allarmato Eskil Pedersen, presidente della Gioventu’ laburista, esortando i norvegesi ad erigere una barriera contro il fuoco dell’odio.

E’ evidente che i terroristi, cresciuti e coccolati in Norvegia, non hanno recepito il messaggio ed anzi si prendono gioco di questo discorso insipido e autolesionista.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -