Torino: rissa tra bande di stranieri, colpi di pistola e botte da orbi

polizia-notte

 

Torino – Rissa in via Chivasso, due spari nella notte e intervento militari

23 luglio – Teatro di una feroce mattanza via Chivasso torna ad essere luogo di scontri tra bande di stranieri tra colpi di pistola e botte da orbi. A sole 24 ore di distanza dalle due risse in via Montanaro, quartiere Barriera di Milano, l’attenzione si è spostata di qualche isolato, in zona Aurora. Per la precisione in corso Giulio Cesare all’angolo con Chivasso, a pochi metri di distanza dal punto in cui un paio di anni fa un uomo perse la vita colpito da una mannaia.

Questa volta, però, le cose sono andate diversamente. Ma forse solo per pura casualità perché nella notte tra lunedì e martedì qualcuno ha fatto partire anche due colpi di pistola (i bossoli però non sono stati trovati) mentre a decine, tra marocchini e ragazzi del centro Africa, si sono affrontati brandendo tra le mani cocci di bottiglia che hanno versato fiumi di sangue per strada.

Polizia e carabinieri a fatica hanno sedato la rivolta, sul posto anche le ambulanze del 118 e gli operatori sanitari che hanno medicato i feriti. La maggior parte si è allontanata, probabilmente per non dover aver a che fare con le forze dell’ordine. E in via Chivasso, ma in sostanza in tutta la periferia nord, si torna a parlare di emergenza sicurezza. I ripetuti schiamazzi e le urla hanno costretto i residenti della zona ad allertare la polizia che è giunta tempestivamente sul luogo dell’incidente.

Secondo i residenti a far scoppiare la rissa sarebbe stato il solito tentativo operato dalle bande africane di controllare le zone dello spaccio. “Non è la prima volta che ci troviamo costretti a chiamare la polizia perché in strada qualcuno si picchia – dichiarano alcuni residenti -. In queste zone è un continuo viavai di spacciatori e possiamo dirci fortunati se non ci è scappato nuovamente il morto”. Chiaro il riferimento ai giardini ex Gft dove le retate sono all’ordine del giorno. Mentre l’altra notte i militari hanno identificato una decina di persone, quattro le persone fermate. Tutte clandestine. Sequestrati agli autori della rissa anche alcuni ovuli di droga.

torinotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -