Napolitano: Non mi dimetto, continuità ai vertici dello Stato per il semestre Ue

napolit

22 luglio – Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha assicurato che resterà nel suo incarico per garantire la continuità istituzionale nel semestre di presidenza italiana dell’Ue. Parlando alla cerimonia del Ventaglio, Napolitano ha detto alla stampa parlamentare: “Non esercitatevi in premature e poco fondate ipotesi e previsioni. Io sono concentrato sull’oggi e ho innanzitutto ritenuto opportuno e necessario garantire la continuità ai vertici dello Stato nella fase così impegnativa del semestre italiano di presidenza europea”.

Napolitano ha poi detto che sarà necessario ridiscutere con attenzione la riforma elettorale. “Il testo varato in prima lettura dalla Camera sulla riforma elettorale è destinato ad essere ridiscusso con la massima attenzione per criteri ispiratori e verifiche di costituzionalità che possono indurre a concordare significative modifiche”, ha sottolineato capo dello Stato, spiegando che “più in generale si imporrà una riconsiderazione, che io mi permetto di auspicare sia condotta con adeguata visione d’insieme, con coerenza e rigore, dello stato e delle esigenze di messa a punto e rafforzamento del sistema delle garanzie costituzionali”.

Napolitano infine ha lanciato un allarme per le crisi internazionali che attraversano una fase drammatica. In particolare in Medio Oriente – ha detto – suscita “orrore” l’immagine “di tanti incolpevoli e inermi uccisi nei bombardamenti su Gaza in una spirale di uso indiscriminato della forza di cui è innegabilmente parte il fittissimo lancio di missili su Israele”.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Napolitano: Non mi dimetto, continuità ai vertici dello Stato per il semestre Ue”

  1. In parlamento così come in camera e senato le leggi sono ad personal!!! È tutto incostituzionale eppure nessuno vuole lasciare la poltrona. Che schifo!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -