Bologna: ‘piazzata’ al pronto soccorso, marocchino minaccia vigilantes

ps22 luglio – Intervento della Polizia nella prima mattina di oggi presso il pronto soccorso dell’Ospedale Sant’Orsola, dove un uomo dal fare ‘sospetto’ ha richiamato prima l’attenzione di una Guardia giurata, poi – arrivati gli agenti della Polizia in ausilio – ha dato in escandescenza, guadagnandosi una denuncia per ingiurie e minacce gravi.

L’intervento è scaturito da una segnalazione della Guardia, che aveva più volte sorpreso il soggetto – un cittadino marocchino di 37 anni – aggirarsi furtivamente intorno ad uno sportello contenente dei medicinali. Lo straniero – che era in attesa di un referto del pronto soccorso – mentre attendeva il proprio turno, in più riprese è stato ammonito dal vigilantes. In tutta risposta, l’uomo si sarebbe lasciato andare a ingiurie e minacce. A quel punto è stato richiesto l’intervento dei una pattuglia. Invece che calmarsi, alla vista degli agenti il marocchino avrebbe rincarato la dose, accanendosi anche contro i poliziotti con insulti e improperi. La situazione non è migliorata neppure una volta condotto in Questura. Pure qui, l’uomo avrebbe dato luogo ad un ‘siparietto’ violento. A quel punto per il soggetto è scattata una denuncia. Dovrà rispondere di ingiurie e minacce gravi.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -