Papa: la violenza si vince con la pace, seguo i cristiani con preoccupazione

Papa1

 

21 lug. – “La violenza non si vince con la violenza. La violenza si vince con la pace!”. Lo ha affermato Papa Francesco all’Angelus, esortando a pregare per l’Iraq, il Medio Oriente e l’Ucraina.

“Il Dio della pace – ha invocato – susciti in tutti un autentico desiderio di dialogo e di riconciliazione. Papa Francesco ha chiesto  ai fedeli di piazza San Pietro e a quelli che ieri seguivano l’Angelus grazie alle dirette televisive di “perseverare nella preghiera” per l’Iraq e “per le situazioni di tensione e di conflitto che persistono in diverse zone del mondo, specialmente in Medio Oriente e in Ucraina”.

Il Papa segue “con preoccupazione le notizie che giungono dalle comunita’ cristiane a Mossul, in Iraq, e in altre parti del Medio Oriente”. Lo ha detto lo stesso Pontefice all’Angelus, ricordando che in Iraq e in tutto il Medio Oriente le comunita’ cristiane “sin dall’inizio del cristianesimo, hanno vissuto con i loro concittadini offrendo un significativo contributo al bene della societa'”. Oggi sono perseguitate”.

“I nostri fratelli – ha aggiunto – sono perseguitati, cacciati via, devono lasciare le loro case senza poter portare niente. Assicuro a queste famiglie e a queste persone la mia vicinanza e la mia costante preghiera“. “Carissini fratelli e sorelle so quanto soffrite, siete spogliati di tutto, sono con voi nella fede in colui che ha vinto il male”. “Vi invito – ha poi ripreso Francesco rivolto ai fedeli di piazza San Pietro e a quanti seguivano il suo intervento grazie alle dirette televisive – a ricordarle nella preghiera”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -