Mare nostrum: nella notte prelevati oltre 700 clandestini

IMMIGRATIIIjpg - Copia

21 lug 2014 – Proseguono nel Canale di Sicilia le operazioni di soccorso e salvataggio di migranti, nell’ambito del dispositivo ”Mare nostrum”. La notte scorsa quattro navi della Marina Militare hanno affrontato diverse emergenze, recuperando molti migranti in arrivo dalle coste nordafricane. La nave ”Sfinge” ha soccorso un gommone con a bordo 95 persone, tra cui 2 donne; la nave anfibia ”San Giorgio” e’ invece intervenuta nel soccorso a due imbarcazioni con a bordo 276 profughi, tra cui 33 donne e 5 minori; per 2 immigrati e’ stato necessario il trasporto in elisoccorso verso l’ospedale di Catania.

La fregata ”Zeffiro” ha soccorso tre gommoni, salvando 294 migranti, tra cui 28 donne e 9 minori; mentre la corvetta ”Urania” ha soccorso un gommone con 98 migranti, tra cui 28 donne. Quindi, sempre la fregata ”Zeffiro” e la corvetta ”Urania”, in cooperazione con la nave mercantile Genmar Compatriot (battente bandiera delle Bermuda), ed un elicottero decollato da Lampedusa, hanno prestato assistenza ad un gommone semiaffondato.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -