Cittadini americani: Obama resti fuori da conflitti in Ucraina e Medio Oriente

obama21 luglio – Gli Stati Uniti restino fuori dai conflitti nel resto del mondo. E’ la richiesta della maggior parte degli americani, secondo il sondaggio condotto da Politico.

Mentre si diffondono le violenze nell’Europa orientale e in Medio Oriente, i cittadini statunitensi chiedono a Washington di non impegnarsi direttamente e si oppongono a un intervento degli Stati Uniti in Afghanistan, Iraq, Siria e Ucraina.

Politico ha condotto il sondaggio negli Stati ‘in bilico’, quelli dove si decideranno le prossime elezioni di metà mandato in programma a novembre – quando saranno rinnovati l’intera Camera e un terzo del Senato – per comprendere come la politica estera possa influenzare il voto.

Solo il 17% degli intervistati crede che gli Stati Uniti dovrebbero fare di più per contrastare la Russia e difendere l’Ucraina; per il 31%, l’amministrazione sta intervenendo nel modo giusto, mentre per il 34% Washington dovrebbe lasciarsi coinvolgere meno. Il sondaggio, però, è stato condotto prima dell’abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines nei cieli ucraini, che potrebbe aver cambiato l’opinione di una parte degli intervistati.



   

 

 

1 Commento per “Cittadini americani: Obama resti fuori da conflitti in Ucraina e Medio Oriente”

  1. il sindaco di n.y. fa i complimenti a napolitano renzi e kyenge?……. si prepara il terreno………..

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -