Ucraina: trappole esplosive e mine, 250 civili uccisi a Lugansk

ucraina-morti19 luglio . Almeno 250 civili sono stati uccisi e oltre 850 feriti in giugno e luglio nella città  di Lugansk, che è assediato dai militari ucraina. Lo afferma il rapporto giornaliero del monitoraggio speciale dell’OSCE.

Gli osservatori hanno dichiarato “I medici hanno detto che nel mese di giugno e solo mese di luglio ci sono stati 250 morti e 850 feriti nella regione di Lugansk. I dati non includono i civili uccisi nelle immediate vicinanze delle zone di combattimento o al di fuori della città

I medici hanno anche detto alla missione di vigilanza speciale (SMM) che “sempre più persone sono state uccise dalle trappole esplosive e mine.”

ucrainag

Nel video armamenti delle truppe ucraine distrutti dai separatisti dove potete vedere CHIARAMENTE il marchio del dipartimento della DIFESA USA.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -