Ucraina: trappole esplosive e mine, 250 civili uccisi a Lugansk

Condividi

 

ucraina-morti19 luglio . Almeno 250 civili sono stati uccisi e oltre 850 feriti in giugno e luglio nella città  di Lugansk, che è assediato dai militari ucraina. Lo afferma il rapporto giornaliero del monitoraggio speciale dell’OSCE.

Gli osservatori hanno dichiarato “I medici hanno detto che nel mese di giugno e solo mese di luglio ci sono stati 250 morti e 850 feriti nella regione di Lugansk. I dati non includono i civili uccisi nelle immediate vicinanze delle zone di combattimento o al di fuori della città

I medici hanno anche detto alla missione di vigilanza speciale (SMM) che “sempre più persone sono state uccise dalle trappole esplosive e mine.”

ucrainag

Nel video armamenti delle truppe ucraine distrutti dai separatisti dove potete vedere CHIARAMENTE il marchio del dipartimento della DIFESA USA.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -