Estorsione a Milano, arrestati 5 nomadi pluripregiudicati

manette219 lug. – Cinque nomadi di nazionalita’ italiana sono stati arrestati dalla polizia locale di Milano dopo tre mesi di indagini, condotte sotto la direzione del sostituto procuratore Silvia Perrucci, che hanno portato alla luce “gravi e reiterati episodi di estorsione” nei confronti di una famiglia titolare di un locale bar pizzeria.

Gli arrestati, di eta’ compresa tra 29 e 35 anni, pluripregiudicati gia’ conosciuti dalle forze dell’ordine, fanno parte di una famiglia di nomadi (alcuni di essi sono domiciliati presso il campo milanese di via Bonfadini) e hanno estorto alle vittime circa 50 mila euro, costringendole a vendere l’auto di proprieta’, a contrarre debiti e riducendole sul lastrico. Il tutto dietro minacce e violenze, tanto fisiche quanto psicologiche”. Per il comandante della Polizia Locale, Tullio Mastrangelo, si tratta di un “risultato importante che e’ stato raggiunto anche perche’ – ha spiegato – le vittime hanno denunciato i propri estorsori”. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -