Paura a Padova, 2 stranieri sequestrano una studentessa in casa

Condividi

 

violenza2PADOVA, 18 luglio. Sequestrata per un’ora e mezza nel suo appartamento in un condominio “popolare” nel quartiere Palestro. Un’ora e mezza di terrore, in balìa di due sconosciuti in fuga con i carabinieri alle calcagna. È stato un incubo quello vissuto da una studentessa universitaria 25enne di origini albanesi, residente in città da una decina d’anni. Vittima, suo malgrado, di due balordi stranieri, professionisti del furto, capaci solo di balbettare qualche frase in italiano, pronti a tutto pur di non correre il rischio di finire in “gabbia” al termine di una nottata di scorribande tra il Vicentino e il Padovano.

I carabinieri li stanno cercando: è caccia all’uomo dopo il sequestro della ragazza che avrebbe potuto finire male. E che, per fortuna, si è risolto senza drammi per la giovane che non ha subito violenze. Ma, è certo, si tratta di un episodio inquietante coperto, finora, dal massimo riserbo.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -