Ucraina, Putin: i partner Usa hanno “mani sporche di sangue”

Condividi

 

putin2

17 luglio – I Paesi “partner degli Stati Uniti” che stanno spingendo l’Ucraina alla disintegrazione e a una “guerra fratricida“, non hanno “alcun diritto morale di spostare questa responsabilità sulle spalle di qualcun altro” ossia sulla Russia. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin.

“Quelle persone che stanno spingendo il Paese sull’orlo del baratro, non devono mai dimenticare che il sangue dei soldati dell’esercito regolare, e che il sangue dei combattenti della resistenza (filorussa), dei civili, è prima di tutto sulle loro mani” ha detto Putin. “Le lacrime delle madri, delle vedove, degli orfani è sulla loro coscienza, e non hanno alcun diritto morale di spostare questa responsabilità sulle spalle di qualcun altro”, ha detto il presidente, concludendo i suoi sei giorni di viaggio latinoamericano.

Come dargli torto?

Ucraina, strage di Odessa: Un massacro pianificato, nulla sarà più come prima

Video – Genocidio in Ucraina, ecco cosa fa la UE con le nostre tasse

Ucraina: Come l’ONU “protegge” il nuovo mostro nazista voluto da USA e UE

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Ucraina, Putin: i partner Usa hanno “mani sporche di sangue””

  1. Sono d’accordo con Putin !

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -