Obama inasprisce le sanzioni contro la Russia

Condividi

 

baracco

 

17 LUG – Gli Stati Uniti inaspriscono le sanzioni contro la Russia per la crisi in Ucraina. Lo riporta il New York Times, sottolineando che le sanzioni prendono di mira banche, energia e società del settore della difesa. Le nuove sanzioni imposte dagli Stati Uniti alla Russia includono Rosneft, Novateck e Gazprombank.

Le sanzioni mirate riguardano alcune grandi banche e società del settore energia e difesa in quelle che – riporta il New York Times – sono le misure più punitive finora imposte alla Russia. Le sanzioni non colpiscono interi settori ma vanno al di là dei limiti imposti finora a individui e aziende.

L’inasprimento delle sanzioni degli Stati Uniti nei confronti della Russia per la crisi in Ucraina è stato coordinato con l’Europa, sottolinea il New York Times. L’Europa si sta muovendo, anche se non con sanzioni dure come quelle americane, e questo è un segno della continua solidarietà contro le provocazioni della Russia in Ucraina

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -