Spagna, Ceuta: 3000 marocchini respinti con gas lacrimogeni e manganelli

 

16 luglio – A Ceuta, enclave spagnola in Marocco, si sono verificati ieri degli scontri fra forze dell’ordine marocchine e spagnole e una folla di venditori ambulanti. Oltre 3000 venditori ambulanti volevano entrare in territorio spagnolo per rifornirsi di merce per il ramadan, ma sono stati bloccati al valico di frontiera di Tarajal. Una ventina di agenti è rimasta ferita.

Le forze di sicurezza spagnole e marocchine hanno utilizzato gas lacrimogeni e manganelli. La polizia in assetto antisommossa ha usato gas lacrimogeni nel tentativo di controllare la folla inferocita che si è riunita in massa al di fuori del punto di controllo di frontiera.

ceuta



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -