GB: nominato agli esteri l’euroscettico Hammond. Chiaro messaggio alla UE

Hammond15 luglio – L’euroscettico Philip Hammond, nominato questa mattina dal premier David Cameron come nuovo ministro degli Esteri, ha sottolineato che la sua nomina invia un messaggio chiaro all’Unione europea in tema di riforme e concessioni in vista del referendum sull’uscita di Londra dal blocco dei 28 che si terrà se i conservatori vinceranno le elezioni nel 2015. “Credo che possiamo riformare l’Unione europea”, ha dichiarato parlando con i giornalisti alla fiera dell’areonautica a Farnborough, nell’Hampshire. “E possiamo ottenere un accordo che i britannici appoggeranno in un referendum”, ha aggiunto.

Secondo il nuovo capo della diplomazia britannica, “non saranno i politici in stanze dense di fumo a decidere se l’accordo è quello giusto, ma sarà il popolo britannico”. L’anno scorso Hammond si è detto a favore di un’uscita della Gran Bretagna dall’Ue se al paese non verranno restituiti alcuni importanti poteri decisionali. tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -