Immigrati, Alfano: rischio tensione da sbilanciamento presenze

angelino-alfano14 lug. – “Quando c’e’ uno sbilanciamento enorme tra le presenze di immigrati e cittadini italiani si possono determinare tensioni”. Cosi’ il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, in merito a quanto accaduto ieri a Castel Volturno (Ce), dove alcuni immigrati hanno reagito al ferimento di due connazionali.

Sparatoria a Castel Volturno, 2 immigrati gambizzati: è rivolta, case e auto in fiamme

Parlando a margine della Summer school di Sorrento, Alfano ribadisce che l’Italia “e’ un Paese accogliente, ma non puo’ accogliere tutti”, assicurando che, mentre la magistratura svolgera’ il suo lavoro, il governo si attivera’ immediatamente. “Chiamero’ subito il prefetto – dice – i vertici delle forze dell’ordine e i sindaci per ragionare su come dare una mano concreta”. agii



   

 

 

3 Commenti per “Immigrati, Alfano: rischio tensione da sbilanciamento presenze”

  1. Sono chiacchere, solamente chiacchere. Bisogna fermare Mare Nostrum, rimettere il reato di clandestinità e rimandare indietro tutti i clandestini. Chi vuole entrare in Italia deve dimostrare di potersi mantenere. I cittadini con nazionalità italiana e gli stranieri non possono e non devono avere gli stessi diritti. Abbiamo costruito un paese invidiato da molti, per poi regalarlo e farlo distruggere da gente al quale non frega nulla di questo paese.
    Per i rifugiati bisogna accertare che lo siano veramente prima dell’entrata in Italia. Comunque oramai abbiamo troppi clandestini pluripregiudicati per poter accogliere dei rifugiati. Mandiamo via tutti i clandestini, pensiamo ai bisogni degli italiani e se ce lo possiamo permettere accoglieremo dei rifugiati, che dovranno rispettare le nostre di leggi, usi e costumi, non imporci i loro.

  2. CARMINE BIANCHIMANI

    GLI ITALIANI EMMICRANO DA CENTINAIA DI ANNI E PORTANO BENESSERE ALLA PROPRIA NAZIONE QUESTI IMMICRATI CHE VENGONO IN ITALIA CON LA CRISI DELLA NAZIONE E UN ABUSO ALLA COSTITUZIONE UN OLTRAGGIO AL POPOLO ITALIANO CHE E ABBANDONATO E SOTTOMESSO AD UNA POLITICA CHE GLI ITALIANI NON COMPRENDONO LA NAZIONE DEVE CRESCERE PER IL BENE COMUNE NON ABBIAMO BISOGNO DI PERSONE ASSISTITI CHE NON PRODUCANO NIENTE E NON ANNO FUTURO ..TUTTI POLITICI ITALIANI STANNO ADOPERANDO IL BISINIS DEGLI SCHIAVI …UN VECCHIO DETTO RECITA ..IL CANE NON PUO MANGIARE SEMPRE L OSSO PRIMA O DOPO SI RIBELLA POI MORDE IL PADRONE NOI IN ITALIA ABBIAMO POLITICI CORROTTI ..INCAPACI..IGNORANTI..ARROGANTI NESSUNO E CAPACE DI PORTARE BENESSERE ALLA NAZIONE SANNO SOLO RUBARE …UN POPOLO CHE SI RIBELLA DISTRUGGE TUTTO I DITTATORI NON SE LO GODONO QUELLO RUBATO NE LORO NE I FIGLI LA STORIA LO CONFERMA BASTA POCO PER VIVERE TUTTI IN PACE …IL LUPO CONSIGLIA MEDITATE

  3. In germania chi non ha lavoro o fissa dimora viene cacciato o esplulso, in Francia quando arrivano al confine ..li rimandano da dove sono venuti, in spagna le frontiere sono blindate, in genere in Europo non si interessano di loro, non li vogliono, solo in Italia godono di privileggi , privileggi che non hanno i poveri Italiani, quindi prendiamo le navi e riportiamoli in africa, non abbiamo soldi per fare queste cose e quindi non possiamo togliere il boccone ai nostri poveri; Ma sappiamo che essi qui in Italia prendono pensioni di invalidità civile, di accmeni altri paeompagnamente, chi non ha mai lavorato noi Italiani li diamo l’assegna sociale, poi loro possono tornare in Africa e noi lo spediamo a casa loro….ma è queto il bene per l’Italia, per L’iNPS, per la sanita Italiana, per gli alloggi che noi diamo loro a discapito degli Italiani…dovete vergognarvi, certo queste cose piacciano ai nuovi comunisti, per i voti….il centro destra è diviso un parte di loro sta al suo posto e una parte va con i comunisti…ma allora rimanete con loro…

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -