Immigrati: 1.080 presunti profughi salvati in 12 ore dalla Marina

sbarchi2

14 lug. – Sono in totale 1.080 i profughi salvati in 12 ore dalla Marina militare ieri nel Canale di Sicilia, dove dopo alcuni giorni di sosta a causa delle condizioni meteo avverse sono riprese le traversate degli immigrati. Diversi gli interventi e diverse le unita’ impegnate.

L’ultima delle operazioni e’ stata portata a termine dalla nave “Fenice”, che ha prelevato i circa 100 passeggeri di un grosso gommone. La “Orione” ha raggiunto un’imbarcazione su cui si trovavano circa 300 persone e ancora in precedenza, la nave anfibia “San Giorgio”, ammiraglia della flotta del dispositivo “Mare nostrum”, aveva raggiunto due imbarcazioni, una con 104 uomini e l’altra con 95 persone, delle quali 14 donne e tutti gli altri uomini adulti. Infine, la nave “Sfinge” ha prelevato 266 profughi, tra i quali 70 minori e 41 donne. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -