Francia: donna marocchina uccide a coltellate l’insegnante del figlio

maestra-uccisa

6 luglio – Un’insegnante è stata colpita a morte con un coltello dalla madre di un allievo davanti ad altri bambini. L’episodio si è verificato ad Albi il 4 luglio. Una mamma, una donna marocchina di 47 anni,  è arrivata a scuola  con un coltello e ha colpito davanti agli altri bambini un’insegnante di 34 anni. La donna, marocchina di nascita, ma con nazionalità spagnola, era stata già deninciata per abbandono di minori

Il fatto è avvenuto all’interno delle mura scolastiche della scuola elementare Edouard Herriot di Albi, nel sud-ovest della Francia. La donna era già nota alla polizia per incuria nei confronti di un minore di 15 anni.

Dopo aver colpito l’insegnante, la donna è fuggita ma è stata fermata dalla polizia venti minuti dopo. La vittima è deceduta poco prima delle 11.

Il ministro dell’istruzione ha detto che Fabienne Terral-Calmes, madre di due bambine, era un’ottima insegnante. Tutta la Francia è ‘profondamente scioccata’.



   

 

 

1 Commento per “Francia: donna marocchina uccide a coltellate l’insegnante del figlio”

  1. La colpa è ovviamente della povera insegnante “razzista”, semplice no ?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -