Fmi, Lagarde: l’economia mondiale si riprenderà lentamente nel 2015

lagarde

Aix-en-Provence (France), 6 lug. – L’attivita’ economica mondiale dovrebbe rafforzarsi nella seconda meta’ di quest’anno e accelerare nel 2015 sebbene a ritmi piu’ deboli delle attese. E’ quanto ha affermato in una conferenza il capo del Fmi, Christine Lagarde, precisando di non prevedere un brusco rallentamento in Cina.

Lagarde ha dichiarato che le politiche accomodanti delle banche centrali potrebbero avere un impatto solo limitato sulla domanda e che i paesi dovrebbero mettere in campo azioni per sostenere la crescita attraverso investimenti in infrastrutture, formazione e sanita’, garantendo che il debito resti sostenibile.

Lagarde ha aggiunto che le previsioni economiche mondiali contenute nel prossimo rapporto del Fondo saranno leggermente differenti da quelle di aprile. “L’attivita’ mondiale sta crescendo ma l’impulso potrebbe essere meno forte di quanto avevamo previsto perche’ la crescita potenziale e’ piu’ debole e gli investimenti restano sottotono“.

Lagarde stima che la crescita della Cina sara’ quest’anno compresa tra il 7 e il 7,5%. Nonostante le risposte date alla crisi – ha sottolineato – la ripresa e’ modesta, gravosa e fragile e le misure per sostenere la domanda, nonostante la buona volonta’ delle banche centrali, incontreranno dei limiti. Per questo – ha fatto notare – occorre fare tutti gli sforzi per sostenere la crescita e in molti paesi questo significa rilanciare gli investimenti, senza minacciare la sostenibilita’ delle finanze pubbliche. Dopo un primo trimestre molto deludente, c’e’ una sensibile ripresa nell’economia Usa che dovrebbe accelerare; l’Eurozona sta lentamente venendo fuori dalla recessione ed e’ cruciale che i paesi continuino ad attuare riforme, compreso il completamento dell’unione bancaria. (AGI) .



   

 

 

3 Commenti per “Fmi, Lagarde: l’economia mondiale si riprenderà lentamente nel 2015”

  1. Si, ormai conosciamo la filastrocca, la ripresa è in arrivo….Con queste notizie narcotizzanti prolungano il loro dominio per sfruttarci il più a lungo possibile ! Sei patetica ,lagarde !

    • Certo poi come succede da sempre nel 2015 quando la crisi sarà ancora peggiorata.. diranno però nel 2016 inizieranno i primi segnali di ripresa… pensano che non abbiamo memoria! tutti gli anni da decenni la solfa è la stessa

  2. sono 20 anni che và sempre peggio, una volta per l’economia USA, un’altra per la bolla speculativa, poi i titoli tossici, poi il colpo di grazia dell’EURO, da cui non ci riprenderemo più.
    Stavamo tanto bene una 30na di anni fà, quando si stava peggio!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -