Siria: jihadisti Isis prendono tutti pozzi petroliferi a Deir Ezzor

petrolio5 luglio – I jihadisti che si riconoscono nello Stato islamico controllano quasi tutti i pozzi petroliferi della provincia siriana di Deir Ezzor, al confine con l’Iraq.   Ad affermarlo e’ l’Osservatorio siriano dei diritti umani.

Nelle aree controllate lo Stato islamico ha instaurato il “Califfato” proclamato nei giorni scorsi da Abu Bakr Al Baghdadi. I jihadisti , afferma la ong, “hanno preso il controllo del campo petrolifero di Tanak, nell’area desertica di Sheiytat, nell’est della provincia”. Qualche ora prima era stata conquistata l’area petrolifera di al-Omar, la piu’ importante della provincia.
L’avanzata jihadista non ha conosciuto resistenza da parte dei qaedisti di al Nusra, che quelle aree avevano conquistato a novembre scorso. Manca all’appello il piccolo campo petrolifero di al-Ward ma e’ questione di ore e poi anche questo cadra’ nelle mani dei jihadisti. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -