Immigrati, Bagnasco: Vergogna umanitaria, UE arrogante. Basta colonialismo

bagnasco4 luglio – L’Europa “deve smetterla di pensarsi l’ombelico di tutto”, sia da un punto di vista “ecclesiale e religioso”, sia “sotto il profilo politico e sociale”.

Così il presidente del vescovi italiani, il cardinale Angelo Bagnasco, intervistato da Repubblica. “Questa pretesa di colonialismo” da parte del Vecchio continente, dice, “esiste ancora” e viene riversata anche nel modo di affrontare la questione dell’immigrazione.

Quella degli sbarchi, dice Bagnasco “è una vergogna umanitaria. Ma dell’Europa intera”. “Ha un suo compito importante – spiega il cardinale – penso soprattutto alla cultura. Ha una grande missione nella Storia, perché l’umanesimo è nato qui. Ma questo non può renderla supponente e arrogante rispetto al resto del mondo”.



   

 

 

1 Commento per “Immigrati, Bagnasco: Vergogna umanitaria, UE arrogante. Basta colonialismo”

  1. Coglione!!! Dovresti essere cristiano e quindi considerare l’islam il nemico della cristianità! Sei un satanista vestito da clericale e dovresti inchinarti a maometto dato che lo sostieni!!! Ma evidentemente anche la chiesa cattolica è complice di questa islamizzazione e decristianizzazione del mondo civile!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -