Critiche alla Merkel? Critiche a chi fa gli interessi del proprio Paese

merkeln4 luglio – Critiche alla Merkel? Critiche a chi fa gli interessi del proprio Paese. Le critiche alla cancelliera della crante Cermania – per onestà intellettuale bisogna riconoscerlo – sono critiche a chi fa gli esclusivi interessi del proprio Paese, contrariamente ai nostri politicanti, parassiti, ladri e corrotti che fanno gli esclusivi interessi personali, di partito o delle lobby che li sponsorizzano.

Malgrado le molte critiche e le preoccupazioni per la spesa che comporterà nei prossimi anni, alla fine i deputati del Bundestag hanno approvato la più costosa riforma programmata dalla grande coalizione a guida Angela Merkel. La riforma che abbassa l’età pensionabile a 63 anni per chi ha accumulato 45 anni di contributi, alla fine è arrivata.

Per noi invece l’età pensionabile è a 67 anni. Le riforme del noneletto premier sono solo ‘chiacchiere e tabbacchere’.

Armando Manocchia

 



   

 

 

1 Commento per “Critiche alla Merkel? Critiche a chi fa gli interessi del proprio Paese”

  1. Il problema degli ultimi governi tedeschi è che fanno si gli interessi del proprio popolo, ma passando pesantemente sulla testa di altri (Italia, Grecia,ecc) con la ributtante prezzolata collaborazione dei politici di questi Paesi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -