Arrestato 007 tedesco, accusato di essere una spia USA

merkel

 

4 luglio – Uno 007 tedesco è sospettato di avere spiato per Washington nel corso di un panel parlamentare, nuovo capitolo della delicata questione dei “controlli” americani in Germania, dove lo scandalo della Nsa resta causa di tensioni tra Germania e Stati Uniti. Un procuratore generale ha confermato che un cittadino tedesco 31enne è stato arrestato mercoledì, con l’accusa di avere agito per un servizio di intelligence straniero, senza specificare quale.

“Al momento non stiamo diffondendo ulteriori informazioni sui lavori”, ha confermato un portavoce della procura generale tedesca. La stampa tedesca, tuttavia, ha scritto nero su bianco che il sospetto stava lavorando per un’agenzia di intelligence americana.
Il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert ha dichiarato che Berlino aspetta che l’esito delle indagini della polizia, prima di reagire, aggiungendo che spiare per un servizio di intelligence straniero non è cosa da prendere “alla leggera”.
(fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -