Altri 834 presunti profughi prelevati in queste ore dalle navi della Marina

sbarchi3 luglio – Altri 834 migranti sono stati salvati in queste ore dalle navi della Marina militare nel Canale di Sicilia. Due gli interventi portati a termine dal pattugliatore “Vega” e uno dalla nave anfibia “San Giorgio”, ammiraglia della flotta impegnata nell’operazione “Mare nostrum”. Sulla stessa “San Giorgio” sono state imbarcate tutte le persone soccorse.

Intanto altri due presunti scafisti senegalesi del ‘peschereccio della morte’ di Pozzallo, nel quale hanno perso la vita 45 migranti, sono stati fermati dalla polizia giudiziaria su provvedimento della Procura di Ragusa. Ieri erano stati già fermati un altro senegalese e un giovane del Gambia. Tutti e quattro sono accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e di morte come causa di un altro delitto. L’equipaggio avrebbe ricevuto 15mila euro dai trafficanti per il viaggio.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -