Perde il lavoro, 42enne si getta sotto un treno

suicidio029 magg – Ancora una vittima della crisi e della disoccupazione. Bloccato il traffico da Firenze a Bologna sulla linea Firenze-Prato-Lucca a causa di un suicidio. Aveva perso il lavoro da alcuni mesi un uomo di 42 anni che questa mattina si è suicidato gettandosi sotto un treno nei pressi della stazione di Il Neto, nel comune di Sesto Fiorentino. Era un dirigente d’azienda che aveva lavorato per alcune societa’ toscane. Dopo aver perso il lavoro, secondo quanto si e’ appreso, soffriva di depressione. Lascia la moglie e una figlia di 13 anni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -