Perde il lavoro, 42enne si getta sotto un treno

suicidio029 magg – Ancora una vittima della crisi e della disoccupazione. Bloccato il traffico da Firenze a Bologna sulla linea Firenze-Prato-Lucca a causa di un suicidio. Aveva perso il lavoro da alcuni mesi un uomo di 42 anni che questa mattina si è suicidato gettandosi sotto un treno nei pressi della stazione di Il Neto, nel comune di Sesto Fiorentino. Era un dirigente d’azienda che aveva lavorato per alcune societa’ toscane. Dopo aver perso il lavoro, secondo quanto si e’ appreso, soffriva di depressione. Lascia la moglie e una figlia di 13 anni.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -