Islam, guerra ai cristiani in Sudan: un’altra donna arrestata per apostasia

sudan29 MAG – Dopo il caso di Meriam, un’altra donna si trova in carcere in Sudan per apostasia. Lo scrive il Morning Star. Faiza Abdalla, 37 anni, è stata arrestata il 2 Aprile dopo aver dichiarato all’anagrafe di essere cristiana. Secondo i funzionari si sarebbe convertita dall’Islam.

Una fonte del Morning Star riferisce che la sua famiglia era già cristiana prima che lei nascesse. Le accuse sarebbero quindi infondate. In seguito all’arresto, una corte ha annullato il suo matrimonio con un cristiano.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -