Stavano divorziando, prende la moglie a martellate in tribunale

martellatePiacenza, 27 mag. – Prende la moglie a martellate nei corridoi del tribunale di Piacenza: tra i due era in corso una separazione consensuale e questa mattina si trovavano in tribunale per l’udienza. Il corridoio era affollato di avvocati e giudici, che sono subito intervenuti a bloccare l’uomo, un italiano sui 50 anni, prima dell’arrivo dei carabinieri che lo hanno fermato, in attesa del provvedimento di arresto del magistrato.

La donna, una marocchina sui 30 anni, e’ ora ricoverata in ospedale in condizioni definite serie, ma non in pericolo di vita. La donna, anche subito dopo l’aggressione, e’ sempre stata cosciente e ora e’ sotto osservazione da parte dei medici. Numerosi i testimoni dell’aggressione, gia’ sentiti dai carabinieri: l’uomo, dai primi accertamenti, non si rassegnava alla separazione.(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -