Islam, Sudan: Nasce in carcere la figlia di Meriam, cristiana arrestata per apostasia

meriam27 magg – Antonella Napoli, presidente di Italians for Darfur, contattata ad Tmnews, rende noto che questa notte è nata la figlia di Meriam, la cristiana detenuta in Sudan per apostasia e in attesa di processo. La madre e la bambina stanno bene anche se il parto è avvenuto in carcere non essendo stata concessa l’autorizzazione per il trasferimento in ospedale.

Nel frattempo sono state consegnate all’ambasciata del Sudan oltre 25.000 firme per la liberazione di Meriam raccolte da Italians for Darfur.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -