Allarme Mers anche in Iran, confermati i primi due casi

mers27 magg – Le autorita’ iraniane hanno confermato le prime due infezioni da virus della Mers, variante mediorientale della sindrome da insufficienza respiratoria Sars, esplosa a settembre 2012 in Arabia Saudita. Il virus è letale per circa il 30 per cento di coloro che lo contraggono ed è gia’ costato la vita a 175 persone in Arabia Saudita. Al momento non è disponibile un vaccino.

”Quattro casi sospetti di infezioni da coronavirus sono stati osservati in una famiglia nella provincia di Kerman. Due casi sono stati confermati in due sorelle”, ha detto Mohammad Mahdi Gouya, direttore generale del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie presso il ministero della Salute iraniano. ”Una delle sorelle è in condizioni critiche e l’altra è ora ricoverata”, si legge sul sito del ministero.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -