Ucraina: colpito reporter italiano. Ferito un fotografo francese

ucraina

25 mag. – Un Giornalista italiano ed il suo traduttore sarebbero rimasti uccisi dalle truppe ucraine nel villaggio di Andreevka nella regione separatista ucraina di Donestk. Lo riferisce l’agenzia russa Ria Novosti citando un portavoce delle milizie di Slavyansk, senza fornire ulteriori particolari.

La Farnesina con l’Unità di Crisi e l’ambasciata a Kiev stanno verificando la notizia. Secondo altre “fonti qualificate” citate dall’Ansa, tuttavia, il cronista sarebbe stato solo “ferito”. Per la France Presse, si tratterebbe di un fotografo con passaporto italiano, rimasto “ferito” insieme all’interprete russo. Secondo fonti della Farnesina, sarebbe originario della Russia ma ha passaporto italiano

Un fotografo francese sarebbe rimasto ferito quando la macchina a bordo della quale si trovavano e’ stato colpita da colpi d’arma da fuoco. Il fotografo francese ferito e’ stato identificato come William Rogielon, che ha riferito alla tv Rossya 24 di aver visto il collega italiano “giacere sul terreno e non muoversi piu'”. Rogielon e’ stato trasportato in un vicino ospedale. A colpire l’auto dei tre sarebbe stato un colpo di mortaio, secondo quanto riferiscono i media russi.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -