Giulio Tremonti: “Se l’euro continua così sarà guerra in Europa”

Tremonti

25 magg – “C’è il rischio di guerra in Europa se questa gente continua a gestire l’Euro in questo modo.” Lo afferma l’ex ministro dell’economia Giulio Tremonti a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio24. Per il professore l’origine di tutti i nostri mali non è da attribuire solo all’euro, in quanto ha origini più antiche, ma comunque questo ne ha agravato la situazione.

L’euro porta alla guerra – Poi l’ex ministro sostiene che se l’Europa fallirà con l’euro ci sarà un brusco ritorno agli anni 30′ “il ritorno ai nazionalismi nati tra le due guerre, quando Hitler diventò cancelliere”. “Ho come l’impressione – afferma Tremonti – che stiamo tornando a quello spirito con l’euro per come è stato gestito, l’euro non ha unito i cuori. E’ difficile unire un Europa dove i tedeschi hanno solo le virtù e gli altri i vizi“.

Poi interviene Minoli: “L’Euro si è costruito su un Europa a 27 senza guerre dando un mercato di 500 milioni di persone alfabetizzate, questo è un valore da conservare o no? La risposta di Tremonti non si fa attendere: “Be’ guardi, quella delle guerre è una balla. Se c’è il rischio di guerre lo sta causando, secondo un’antica profezia americana, proprio l’euro”.



   

 

 

1 Commento per “Giulio Tremonti: “Se l’euro continua così sarà guerra in Europa””

  1. sono d’accordo

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -