Economia tedesca, dopo lo scatto in arrivo un rallentamento

 

 

 

angela-merkel25 magg – Sono i consumatori il vero carburante dell’economia tedesca. A sottolineare il traino della domanda interna ci hanno pensato questo venerdì i numeri dell’ufficio federale di statistica.

Nel primo trimestre l’economia è cresciuta dello 0,8%, confermando per la Germania il ruolo di locomotiva dell’Eurozona.

Eppure, all’orizzonte si profila un rallentamento. Oggi a causa dell’esposizione del Paese alla Russia (bersagliata dalle sanzioni), domani per le misure del nuovo esecutivo.

“Per i prossimi trimestri prevediamo crescita stabile”, spiega l’analista Klaus Wohlrabe. “Le decisioni del governo di coalizione come il pensionamento a 63 anni o il salario minimo, ancora da stabilire, mostreranno i loro effetti sull’economia più o meno nel medio termine. Ciò significa che, per vederli, dovremo attendere fino all’anno prossimo”.

Anche Berlino prevede una crescita meno impetuosa a partire dal secondo trimestre, nonostante il mantenimento del target annuale del +1,8%.

Un punto di vista supportato dalle rilevazioni del morale delle aziende: a maggio l’indice è calato ai minimi dall’inizio dell’anno.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -