2 nomadi rapinano un anziano e usano una bimba come scudo

Rapinato da due nomadi in centro a Vicenza: “Usato bambina come scudo”
nomadi-campo24 magg – Rapinato da due nomadi in pieno centro storico, alle 10 del mattino, tra l’indifferenza dei passanti. Non vince nessuno in questa storia, raccontata a Il Giornale di Vicenza, da un pensionato 74enne.

Il fatto è avvenuto alle 10 di venerdì mattina, in contrà Canove Vecchie. L’anziano era appena uscito dalla banca, quando è stato notato dalle due donne, una delle quali aveva anche una bimba in braccio, ed è stato seguito. Poi sono entrate in azione. Una l’ha aggredito e l’altra, fulminea, gli ha sottratto il portafoglio. Al suo tentativo di difendersi con il bastone che usa per camminare, la piccola sarebbe stata usata come scudo.

Il bottino è di 550 euro ma il danno morale è di gran lunga superiore. Il pensionato, infatti, dice di essere rimasto ferito per l’insicurezza diffusa, per il fatto che nessuno sia intervenuto. Probabilmente non sporgerà denuncia. “

.vicenzatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -