Pistelli: grazie all’Ue “l’Europa ha rimosso la guerra dalla sua testa”

pistelli23 magg – Chi oggi vuole uscire dall’euro, se non addirittura dall’Europa, e “pericolosamente indica l’illusione di tornare indietro a quando ‘si stava meglio’, deve spiegare come l’Italietta delle svalutazioni competitive si comporterebbe oggi nei grandi mercati globali”: lo ha detto il sottosegretario agli Esteri Lapo Pistelli, intervenendo alla trasmissione “Settimana internazionale” sulla web radio Oltreradio.

“In un mondo che viaggia oltre i 7 miliardi di abitanti”, secondo Pistelli, “pensare di giocare un campionato globale chiudendo il mondo fuori dalla porta di casa” è una illusione pericolosa”, perché di fronte a fenomeni di “difficile gestione”, come l’immigrazione, l’energia e l’ambiente, “le dimensioni, i grandi numeri contano“, altrimenti “rischiamo da soli di essere solo dei gusci di noce nella tempesta”.

Pistelli, che si dice comunque convinto che l’esperienza europea sopravviverà“, ha ricordato anche come grazie all’Ue “l’Europa abbia rimosso la guerra dalla sua testa”: “Cento anni fa Paesi che si fossero trovati contrapposti come ci siamo trovati contrapposti noi oggi”, per esempio nella crisi dell’euro, “avrebbero schierato le cannoniere. Oggi invece “convochiamo un Consiglio europeo straordinario”.  (ANSA).



   

 

 

1 Commento per “Pistelli: grazie all’Ue “l’Europa ha rimosso la guerra dalla sua testa””

  1. Si si li convocate, vi convocate e poi? E poi a tavolino studiate come mettercerlo nel deretano sempre e comunque senza vasellina!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -