Bortoletti: Protestare contro l’Europa non serve. Andiamocela a prendere

#ProtestareControlEuropaNonServeAndiamocelaaPrendere
E’ l’hastag di Maurizio Bortoletti, candidato in Europa per eliminare gli sprechi.

bortoletti21 magg – Il Colonnello dei Carabinieri che ha risanato l’Asl di Salerno è candidato con Fdi-An nella circoscrizione 2 (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, trentino Alto Adige e Veneto), è l’unico candidato in servizio delle Forze di Polizia e delle Forze Armate in tutte le liste presenti in questo collegio.

Definito da Libero “il vaccino antisprechi”, dal Corriere del Veneto “il carabiniere antisprechi” e dal Giornale “il carabiniere che ha risanato la più incredibile ASL d’Italia”, dice: “Chiudere i rubinetti di questi sprechi non costa nulla e non toglie evidentemente niente se non ai pochi beneficiari. Basta sprechi, basta musei dei coccodrilli o misurazioni della circonferenza delle zucchine. Investiamo i soldi in ricerca, lavoro e valorizzazione del patrimonio locale.”

Il Carabiniere antisprechi, riporta solo alcuni delle centinaia di esempi:
(…) in Danimarca son finiti ben 900.000 euro a un uomo chiamato Crocodile Man, che a Norre Alslev (10.000 abitanti) ha costruito uno zoo per coccodrilli. A chi gli faceva notare che la spesa era piuttosto alta, Crocodile Man ha risposto che “…è difficile aiutare i coccodrilli perché la gente ha pregiudizi contro di loro….”.
(…) in Svezia, un paesino di nome Orsa (5000 abitanti) ha ricevuto 850.000 euro per costruire un “centro del legno” dove però tutte le parti della struttura sono accessibili indistintamente a uomini e donne!
(…) al Belgio son stati destinati 9.3 milioni di euro per chiunque sapesse convertire gli spazi di Lovanio in “… un’oasi di tranquillità e relax…”;
(…) 120.000 euro sono andati al santuario de la Armada a Celanova, in Spagna, per creare un centro pellegrini;
(…) 600.000 euro a Oldham in Inghilterra per la fontana musicale che offre relax e frescura.
(…) i contadini tirolesi hanno ricevuto 16.000 euro dal Feaser (fondo europeo agricolo per lo sviluppo reale) per un programma volto a “…incentivare la connessione emotiva al loro paesaggio…”. Da quel che si capisce, si tratterebbe di una serie di interviste che dovrebbero “spingere gli agricoltori ad amare il territorio circostante”!
(…) 224.000 euro destinati ai calciatori che “…hanno bisogno del dialogo…”;
(…) 68.000 euro per studiare le condizioni di lavoro dei giocatori di basket professionisti nella UE
(…) a Vargesztes, in Ungheria, un “…programma sulle soste dei ciclisti…” con un costo di 2000 euro per 10 ceppi di alberi piantati in terra per confortare i posteriori traumatizzati dalla sella!

“…FORSE questi soldi – e gli altri indicati da Mario Giordano – non era più utile investirli per creare posti di lavoro ?

BISOGNA CHIUDERE I RUBINETTI DI QUESTI SPRECHI, NON COSTA NULLA E NON TOGLIE EVIDENTEMENTE NIENTE SE NON AI POCHI BENEFICIARI.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -