Sondaggio elezioni Ue: la destra in testa, forte crescita degli euroscettici

lepen-salvini

20 magg – La destra dovrebbe restare il primo gruppo del Parlamento europeo davanti ai social-democratici: è quanto emerge dalle ultime proiezioni a cinque giorni dalle elezioni europee che dovrebbero registrare una forte crescita degli euroscettici. Secondo l’istituto indipendente di ricerche demoscopiche PollWatch, il gruppo del Partito popolare europeo (Ppe) è accreditato di 217 seggi (-58 rispetto al 2009), contro i 201 per i socialisti (+7).

Gli euroscettici confermano la loro ascesa con un totale di circa un centinaio di seggi, tre volte in più che nel Parlamento precedente. Il gruppo è molto eterogeneo; ne fanno parte partiti di estrema destra come il Fronte nazionale francese e il PVV olandese, formazioni nazionaliste di destra come l’ungherese Jobbik o i greci di Alba dorata.
La sinistra radicale, sesta forza del Parlamento uscente, dovrebbe aumentare nettamente: con 53 seggi si avvia a diventare il quarto gruppo dell’Europarlamento, dietro ai Liberali (59), ma davanti ai Verdi (44) e ai conservatori britannici e polacchi (42).(con fonte Afp) tiscali


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -