Borghezio: la denuncia contro il Bilderberg non ha ricevuto attenzione

Bilderberg

 

19 magg – Questa mattina l’On. Borghezio, insieme all’Avv. Alfonso Luigi Marra, si è recato dal Procuratore Capo della Repubblica di Roma Dott. Pignatone per verificare lo “stato dell’arte” della denunzia presentata il 1° febbraio 2013 alla stessa Procura contro il Club Bilderberg in forza dell’art. 1 delle Legge Anselmi.

“Ho fatto rilevare al Sig. Procuratore Capo – dichiara l’On. Borghezio – che, dopo oltre un anno, la denunzia non pare aver ricevuto la necessaria attenzione…

Se non è vero, come molti affermano, che – clima a parte – la Procura della Repubblica di Roma è un “porto delle nebbie”, è lecito domandarsi dove si sia incagliata questa denunzia, di cui il Procuratore Capo ha candidamente affermato di non sapere un bel nulla.

L’Avv. Marra e io, comunque, continueremo nella nostra battaglia e, se sarò eletto, proporrò una commissione d’indagine sul Club Bilderberg nella cui oramai notissima riunione di Saint Moritz si complottò per la sostituzione di Berlusconi con Monti, notoriamente uomo di fiducia di questi poteri occulti”.

On. Mario Borghezio

Deputato Lega Nord al P.E.



   

 

 

1 Commento per “Borghezio: la denuncia contro il Bilderberg non ha ricevuto attenzione”

  1. Come può una Denuncia perdersi? Ha le gambe? Oppure ha le mani troppo lunghe chi l’ha sottratta?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -