Piscina per sole donne, proteste di Forza Nuova contro l’islamizzazione

Proteste piscina Bissuola di Mestre – Forza Nuova oggi 18 maggio 2014

burkini18 magg – Erano alcune decine  le donne che si sono presentate alla piscina del parco della Bissuola per la seconda “nuotata collettiva” per favorire l’integrazione all’interno del tessuto sociale mestrino. Le italiane si sono integrate: donne di ogni età e soprattutto di ogni religione o etnia. Musulmane ma anche cattoliche, giovani come un po’ più in là con l’età. Se all’interno della struttura quindi ci si dava da fare tra bracciate e vasche, l’attenzione si è subito spostata all’esterno.

Vicino alla piscina, le forze dell’ordine hanno presidiato l’edificio in vista dell’arrivo della contestazione degli attivisti di Forza Nuova, i quali avevano annunciato di voler far sentire la propria voce dopo quella che ritengono una operazione che non porterebbe a integrazione, bensì a una “islamizzazione” della società. Per questo i manifestanti hanno più volte cantato l’inno di Mameli e urlato slogan “in difesa dell’orgoglio nazionale”. Il drappello di simpatizzanti dell’estrema destra sarebbe rimasto comunque nell’area del parcheggio. Le forze dell’ordine presenti non hanno infatti permesso loro di avvicinarsi oltre alla piscina. Al termine della manifestazione la promessa di tornare.

veneziatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Piscina per sole donne, proteste di Forza Nuova contro l’islamizzazione”

  1. Infatti non è integrazione…è islamizzazione bella e buona!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -