Spaccio di droga a minorenni davanti a scuole e giardini, nigeriani arrestati

Empoli, spaccio di droga a minorenni davanti a scuole e giardini

spaccio17 magg – Spacciavano hashish e marijuana ai giovani fissando appuntamenti nei pressi dei giardini pubblici e delle scuole dell’empolese. Tra i loro clienti anche diversi minorenni. Per questo ieri mattina gli uomini del commissariato cittadino, diretto da Maurizio Di Domenico, hanno catturato due cittadini nigeriani di 27 e 34 anni, accusati di spaccio continuato in concorso di sostanze stupefacenti e per questo destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Firenze.

Un’articolata attività investigativa, con lunghi appostamenti e pedinamenti, ha portato gli inquirenti ad individuare i due cittadini stranieri e a ripercorrere la loro attività illecita ricostruita dal giugno scorso al febbraio di quest’anno.
Nel corso delle indagini, la polizia ha denunciato anche un terzo cittadino nigeriano per concorso in spaccio, sequestrato oltre 60 grammi di sostanza – tra marijuana ed hashish – ed identificato infine nove consumatori di droga, tutti segnalati alla Prefettura.

Le perquisizioni di ieri nei confronti dei tre indagati, hanno portato al sequestro a casa del 34enne nigeriano di 100 grammi di marijuana già confezionati in 60 dosi pronte ad essere smerciate su piazza ed una bilancina di precisione. Il rinvenimento dello stupefacente ha ulteriormente aggravato la posizione dello straniero che dai domiciliari è finito così a Sollicciano con una nuova accusa di detenzione ai fini di spaccio.

In carcere anche l’altro suo connazionale, già menzionato nell’ordinanza del GIP fiorentino: al momento del suo arresto l’uomo non aveva una fissa dimora, circostanza che ha reso necessaria la sua traduzione presso l’istituto di detenzione del capoluogo toscano.

firenzetoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -