Abusi all’asilo di Rignano, tutti assolti

rignano16 magg – Tutti assolti, come in primo grado. Questa la decisione dei giudici della terza Corte d’Appello di Roma, presieduta da Ernesto Mineo, che si sono espressi sul processo per le presunte violenze avvenute tra il 2005 e il 2006 nella scuola martena Olga Rovere di Rignano Flaminio, alle porte di Roma.

I cinque imputati, le maestre Marisa Pucci, Silvana Magalotti e Patrizia Del Meglio, la bidella Cristina Lunerti e Gianfranco Scancarello erano stati assolti anche in primo grado dai giudici del Tribunale di Tivoli.
La motivazione della decisione assunta oggi verrà depositata entro 90 giorni. Il pg Giancarlo Amato in sede di requisitoria aveva chiesto la condanna a 7 anni di una ex bidella dell’istituto ‘Olga Rovere’ Cristina Lunerti e a 6 anni e 10 mesi di una della maestre sotto accusa, Patrizia Del Meglio.


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -