Renzi: “credo negli Stati Uniti d’Europa”

renzi14 magg – Parlando a Le Figaro nella prima intervista a un giornale europeo da quando è diventato presidente del consiglio, Matteo Renzi dice di credere “nell’avvento degli Stati Uniti d’Europa” e ribadisce di considerare le elezioni europee del 25 maggio un “momento molto significativo per il futuro dell’Europa”.

Il premier sottolinea la novità di un voto europeo in cui, “per la prima volta”, i cittadini sceglieranno non soltanto i parlamentari “ma il prossimo presidente della Commissione”. Non è un dettaglio, dice Renzi che aggiunge: “la cosa essenziale è che gli elettori sono chiamati a dire quale europa vogliono costruire nei prossimi anni. L’Europa che abbiamo conosciuto durante la crisi non ha funzionato”.

Se il partito democratico e il Pse vinceranno le europee, dice Renzi, “metteremo tutta la nostra forza e tutte le nostre idee nella battaglia per costrurire un’Europa che cambi radicalmente”. tmnews



   

 

 

1 Commento per “Renzi: “credo negli Stati Uniti d’Europa””

  1. E in cosa consisteranno i cambiamenti? Glili elenco alcuni:
    1) Eliminazione della famiglia tradizionale
    2) Aumento della disoccupazione
    3) Suicidi di Stato
    4) Invasione
    5) Eurabia
    …potremmo fare un elenco infinito….caro presidente non eletto!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -