Ucraina, Mogherini: referendum illegale. Cremlino: rispetteremo volontà del popolo

mogherini212 magg – Il referendum indetto nelle regioni orientali dell’Ucraina dai separatisti è “illegale e illegittimo. Ci auguriamo che venga definito in questo modo anche da Mosca, che in ogni caso lo aveva sconsigliato, consigliando di tenerlo più avanti”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, entrando al consiglio Ue Affari esteri, sui referendum tenutisi nel fine settimana nelle regioni dell’Ucraina dell’Est.

Il Cremlino ha invece  fatto sapere che “rispetta l’espressione della volonta’ della popolazione della regione di Donetsk e Lugansk” e spera nel “dialogo” tra Kiev e i rappresentanti delle regioni orientali. Lo ha reso noto l’ufficio stampa della presidenza russa, all’indomani del referendum indipendentista nell’est. “Mosca rispetta la volonta’ della popolazione delle regioni di Donetsk e Lugansk e spera che l’attuazione pratica dei risultati del referendum si svolga in maniera civile, senza nuove esplosioni di violenza e attraverso il dialogo tra i rappresentanti di Kiev, Donetsk e Lugansk”, si legge nel comunicato del Cremlino. “Al fine di stabilire tale dialogo”, Mosca sostiene che “accogliera’ con favore con favore ogni sforzo di mediazione, anche attraverso l’Osce”. Nel comunicato, comunque, non si risparmiano critiche a Kiev: “Prendiamo nota dell’alta affluenza degli elettori, nonostante i tentativi di boicottare il voto e condanniamo l’uso della forza, compreso l’utilizzo di armi pesanti, contro i civili e che ha portato alla perdita di vite umane”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -