Castel Romano: Rom picchiano un vigilante e lo mandano all’ospedale

Castel Romano: vigilante aggredito dagli abitanti del campo rom

nomadi112 magg – Picchiano un vigilantes, dopo una discussione sugli interventi di manutenzione da effettuarsi all’interno del villaggio. La vittima finisce in ospedale con una serie di lesioni e traumi. Siamo al campo rom di Castel Romano, dove venerdì gli abitanti hanno dato in escandescenza, scagliandosi contro gli addetti alla sicurezza di Risorse per Roma.

A riferirlo a Romatoday fonti interne al campo. Il diverbio, stando a una prima ricostruzione, sarebbe ruotato intorno alla comunicazione di lavori che interessavano il campo. Gli abitanti a quanto pare volevano essere informati prima che venisse presa qualunque decisione.

“Hanno cominciato a chiedere conto degli interventi da effettuare, quanto si sarebbe speso e per quanto tempo sarebbero continuati, quasi a rivendicare la proprietà di quel luogo, volevano prima essere avvisati – spiega l’ad di Risorse per Roma, Domenico Kappler – all’inizio sembrava solo un battibecco, poi improvvisamente il numero dei presenti è aumentato e hanno alzato le mani. Fortunatamente i tre addetti rimasti indenni sono riusciti a far riparare il collega nell’ufficio e hanno aspettato l’intervento dei carabinieri”.

Il caso intanto si prepara ad approdare in aula consiliare. Martedì è prevista un’interrogazione dell’ex candidato sindaco Alfio Marchini sulla sicurezza nei campi rom.

.romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -