Grillo: Siamo il primo movimento in Italia ci devono rispettare

grillos10 mag. – “Andremo a governare questo Paese perche’ ce lo meritiamo ma ci andremo in maniera pacifica”: lo ha detto il leader del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, intervenendo a Bologna dal palco di piazza San Francesco, nell’ambito dell’appuntamento elettorale per le europee ‘Vinciamonoitour’.

Presenti un po’ meno di duemila persone, in una piazza non troppo gremita, ma calorosa: da una finestra di un palazzo e’ comparso anche uno striscione ‘Grillo vale uno, tu conti zero’, firmato con il simbolo ‘Peste rossa’. Grillo, sul palco con i candidati sindaci del movimento, ha spiegato anche i termini della ‘sospensione’ del consigliere regionale Andrea De Franceschi, ma la piazza ha lanciato soprattutto un messaggio di coerenza, ricordando anche l’assegno portato oggi ai terremotati di Mirandola.
“Guardate chi mente e chi non mente – ha detto ancora Grillo alla piazza – noi non abbiamo fatto alleanze. Siamo il primo movimento in Italia – ha detto ancora Grillo – ci devono rispettare, considerare, si sorprenderanno: a Bologna eravamo 40 mila nel 2009, si sono chiesti da dove sono usciti questi?”.
Per Grillo, “il populismo e’ la piu’ alta forma di fare politica”. L’obiettivo e’ sempre lo stesso, “mandarli a casa tutti”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -