Emergenza in Tanzania: Bambini albini uccisi e venduti come talismani

Bambini albini in Africa uccisi e venduti come talismani

albini10 magg – La “tribù dei fantasmi” è diventata emergenza nazionale. Siamo in Tanzania. Qui i bambini che hanno la sfortuna di nascere albini rischiano di essere letteralmente macellati. Tutta colpa di una credenza secondo la quale i piccoli “fantasmi” portano fortuna, buona salute e garantiscano ottime prestazioni sessuali.

Così è macabra usanza non solo uccidere i piccoli albini, ma addirittura mutilarli e vendere le loro parti del corpo come amuleti o, addirittura, usarli per prepare pozioni. Nel primo caso i destinatari degli amuleti sarebbero soprattutto pescatori e minatori mentre a rivolgersi agli stregoni sono uomini desiderosi di una maggiore potenza sessuale.

Come detto, il dramma di chi appartiene alla “tribù dei fantasmi” è diventato una vera emergenza nazionale tanto che il governo ha dovuto creare rifugi specifici per centinaia di bimbi albini e ha creato una vera e propria task force per investigare sugli omicidi.

.today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -