Renzi: “Ho sentito dichiarazioni vergognose contro Mare Nostrum”

renzi3

 

9 MAGG – Italia nel caos. Mentre il capo della Polizia e la UE lanciano l’allarme terrorismo islamico, Matteo Renzi ignora le loro dichiarazioni e si scaglia in’appasionata filippica in difesa di Mare Nostrum, attaccando le forze politiche piu’ prudenti. “Ho sentito dichiarazioni vergognose di certe forze politiche contro l’operazione Mare Nostrum, che sta impedendo una, dieci, cento Lampedusa”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi nel suo discorso a Firenze alla conferenza “The State of the Union”, in riferimento alle posizioni espresse recentemente da esponenti della Lega contro il presunto incoraggiamento all’immigrazione che verrebbe dai molti salvataggi in mare effettuati dalle navi della Marina.

VIDEO – UE: pericolo jihadista, 4mila europei disposti a combattere in Siria

Immigrati, Pansa: insieme a disperati potrebbero arrivare i terroristi

ONU: Mare Nostrum non basta, creare “corridoi umanitari” per gli immigrati

“Perché dovremmo lasciarli soli (i migranti, ndr)? perchè dobbiamo impedire che questo diventi un nostro problema? Noi non vogliamo girare la testa dall’altra parte”, ha osservato ancora Renzi, lamentando tuttavia la contraddizione di fondo della disciplina europea dell’asilo, che non permette la concessione di questo diritto in paesi diversi da quelli di primo approdo.



   

 

 

2 Commenti per “Renzi: “Ho sentito dichiarazioni vergognose contro Mare Nostrum””

  1. Cosa pretendete da questo Fonzie della politica?
    Ogni fonte da il liquido che ha.

  2. Renzi: “Perché dovremmo lasciarli soli?”
    Direi che tanto soli non sono, visto il loro numero.
    Renzi: “Perché dobbiamo impedire che questo diventi un nostro problema?”
    Tipo perché ne abbiamo già tanti altri, di problemi? E poi, chi intendi, esattamente, con quel “noi”? Perché ho come l’impressione che tu non sia compreso.
    Renzi: “Noi non vogliamo girare la testa dall’altra parte”
    “Voi” forse no. Io certamente sì.
    Riassumendo: Renzi, va’ a ciapà di rat, asu d’in asu!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -