Mogherini: priorità è portare i Balcani occidentali nell’Unione europea

International Conference on Libya

 

8 magg – “Siamo qui a Salonicco con la presidenza greca per dire che il semestre di presidenza italiana raccoglierà il testimone e lavorerà perché per i Balcani occidentali ci siano passi in avanti concreti e rapidi sulla strada dell’integrazione europea. E’ un nostro preciso interesse per la stabilità, la pace e lo sviluppo economico della regione.

Per l’Italia questo è evidente, per altri paesi europei può esserlo meno: useremo il nostro semestre di presidenza per far in modo che sia un priorità per tutta l’Ue”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Federica Mogherini, parlando a margine della riunione ministeriale Ue-Balcani a Salonicco, “a esattamente 10 anni da quando l’Ue è passata da 15 a 25 Stati membri e a esattamente 11 anni da quando qui a Salonicco si era promesso ai Balcani Occidentali la via dell’integrazione europea”.

“Nei primi due mesi del mio mandato – ha ricordato Mogherini – ho incontrato già tutti i ministri degli Esteri dei paesi dei Balcani occidentali che sono qui anche oggi. E farò nelle primissime settimane della presidenza a luglio una visita in tutte le capitali dei Balcani occidentali per dare il segno concreto del nostro impegno, che in quel momento non sarà solo l’impegno dell’Italia ma di tutta l’Ue”.(ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -