Iran: in crescita la cooperazione militare con la Cina

iran

 

6 magg – Il ministro iraniano della Difesa, Hossein Dehqan, si trova in Cina per colloqui in materia di cooperazione militare. A Pechino, il ministro e’ stato ricevuto questa mattina dall’omologo Chang Wanquan, il quale, citato dall’agenzia Xinhua, ha poi parlato di una collaborazione bilaterale positiva e stategica, di frequenti colloqui di alto livello e di una crescente reciproca fiducia in campo politico.

Si tratta della prima visita di Dehqan in Cina da quando il suo governo si e’ insediato lo scorso anno. Accompagnato da una nutrita delegazione militare, il ministro iraniano, che e’ a Pechino da ieri e per altri tre giorni, ha auspicato che la cooperazione tra i due dicasteri si vada ampliando, eliminando “le reciproce preoccupazioni in materia di estremismo, terrorismo, traffici illeciti e pirateria”.

“Una Cina potente – ha detto Dehqan, citato dall’agenzia iraniana Mehr – garantice pace e sicurezza globali, cosi’ come un Iran potente e’ garanzia di pace, stabilita’ e sicurezza sostenibile nel Golfo e in Medio Oriente”. Cina e Iran hanno da tempo una forte cooperazione militare e molti media regionali sostengono che Pechino fornisca a Teheran, tra l’altro, materiali e tecnologia per la costruzione di missili e altri armamenti.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -