Sicilia, quasi 1.500 immigrati soccorsi in poche ore

Rescued refugees from Libya

 

2 magg – La nave San Giorgio della Marina Militare è giunta nel porto siciliano di Augusta dove a breve inizieranno le operazioni lo sbarco di 1.170 migranti recuperati nel Canale di Sicilia. In mattinata, sempre la Marina aveva soccorso altri 358 immigrati, tra cui 43 donne, una delle quali incinta, e 24 bambini, che sono sbarcati a Palermo poiché i centri di accoglienza di Pozzallo sono pieni.

Nella tarda serata di giovedì, inoltre, 276 migranti erano giunti nel porto di Messina su una nave dopo essere stati intercettati al largo della Sicilia dalla capitaneria di porto. Tra loro 45 minori, diverse donne incinte e sei persone che dovranno essere ricoverate in ospedale. I profughi sono stati portati al Palanebiolo del rione Annunziata struttura adibita insieme alla vicina tendopoli per l’accoglienza dei migranti. Attualmente ci sono 300 extracomunitari nei due centri ormai quasi del tutto saturi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -