Sicilia, quasi 1.500 immigrati soccorsi in poche ore

Rescued refugees from Libya

 

2 magg – La nave San Giorgio della Marina Militare è giunta nel porto siciliano di Augusta dove a breve inizieranno le operazioni lo sbarco di 1.170 migranti recuperati nel Canale di Sicilia. In mattinata, sempre la Marina aveva soccorso altri 358 immigrati, tra cui 43 donne, una delle quali incinta, e 24 bambini, che sono sbarcati a Palermo poiché i centri di accoglienza di Pozzallo sono pieni.

Nella tarda serata di giovedì, inoltre, 276 migranti erano giunti nel porto di Messina su una nave dopo essere stati intercettati al largo della Sicilia dalla capitaneria di porto. Tra loro 45 minori, diverse donne incinte e sei persone che dovranno essere ricoverate in ospedale. I profughi sono stati portati al Palanebiolo del rione Annunziata struttura adibita insieme alla vicina tendopoli per l’accoglienza dei migranti. Attualmente ci sono 300 extracomunitari nei due centri ormai quasi del tutto saturi.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -