Alitalia studia tagli fino al 20% degli stipendi

alitalia2 magg – Taglio degli stipendi da un minimo del 5% sulle retribuzioni tra 40 e 60 mila euro fino ad un massimo del 20% per chi supera i 200 mila, cancellazione delle indennità, blocco degli scatti di anzianità, riproporzionamento delle ore part time.

Sono alcune delle misure con cui Alitalia punta a risparmiare circa 48 mln sul costo del lavoro. I dettagli sono stati illustrati ieri dall’azienda nell’incontro con i sindacati. Ma secondo stime sindacali, questi tagli varrebbero invece 125 mln.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -